Istanza di rimborso di somme non dovute

  • Servizio attivo

E' possibile richiedere alla Provincia il rimborso di somme indebitamente versate.


A chi è rivolto

Ai contribuenti che abbiano effettuato pagamenti relativi a canoni e/o tributi non dovuti.

Come fare

Compilare il modulo di istanza allegando copia del bollettino e/o bonifico e/o ricevuta pagoPA attestante l'avvenuto versamento.
Dichiarare in domanda:
- l'anno e l'importo cui si riferisce il versamento da rimborsare;
- la motivazione per la quale si inoltra la richiesta di rimborso.
 
La domanda deve essere consegnata via pec protocollo@pec.provincia.teramo.it o a mano all'ufficio protocollo.

Cosa serve

E' necessario comprovare il versamento dell'importo richiesto a rimborso fornendo la ricevuta dell'avvenuto pagamento, la motivazione per la quale si inoltra la richiesta di rimborso ed eventuali dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà presentate per ottenere aliquote agevolate.

Tempi e scadenze

60 giorni dall'acquisizione al protocollo dell'Ente

Quanto costa

Non sono previsti costi.

Unità organizzativa di riferimento

Contatti

Telefono: 0861.331284

Email: gestione.contabile@provincia.teramo.it

Argomenti:

Pagina aggiornata il 17/10/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri