La questione della Riserva Naturale del Borsacchio approda in Consiglio provinciale

Dettagli della notizia

Seduta straordinaria a porte aperte del Consiglio provinciale lunedì 19 febbraio dalle ore 18:00

Data:

16 Febbraio 2024

Tempo di lettura:

Teramo, 16 febbraio 2024. Seduta straordinaria del Consiglio provinciale lunedì 19 febbraio dalle ore 18:00 dedicata alla trattazione di un solo punto all’ordine del giorno interamente incentrato sul tema della Riserva Naturale del Borsacchio.
 
"La convocazione di questa seduta consiliare – dichiara il presidente Camillo D’Angelo - scaturisce dalle conseguenze derivanti dal provvedimento approvato dal Consiglio Regionale a fine 2023 che ha “tagliato” l’area protetta”.
 
“Ho sin da subito accolto l’iniziativa partita dai consiglieri provinciali di maggioranza, meritevole ed apprezzabile, tanto da attivarmi immediatamente affinché anche il nostro Ente potesse ospitare un momento di confronto e di dibattito su quella che è la tematica che più ha fatto discutere nell’ultimo periodo. La Provincia, sotto la mia guida, è tornata dopo anni ad essere sensibile e attenta alle istanze provenienti dal territorio e la seduta straordinaria del prossimo lunedì ne è una dimostrazione”.
 
L’invito ad intervenire al Consiglio sarà rivolto a tutte le autorità rappresentative del territorio a livello locale, regionale e nazionale, in una seduta a porte aperte, con l’obiettivo di sviluppare un contributo ampiamente condiviso su cui poi i consiglieri saranno chiamati ad esprimersi.
 
“Sono convinto che anche la Provincia, nelle more delle sue funzioni di raccordo territoriale, riuscirà a fornire un prezioso contributo, con la speranza che i nuovi organi regionali che saranno nominati con le elezioni del prossimo mese saranno sensibili e pronti a riaprire il dialogo sulla Riserva, nell’interesse di tutti”, conclude il presidente D’Angelo.

Ultimo aggiornamento: 16/02/2024, 09:38