Tu sei qui: Home Sala Stampa Progetto "Amici del riciclo", 49 volontari promuoveranno nelle scuole e tra i cittadini la raccolta differenziata
Azioni sul documento

Progetto "Amici del riciclo", 49 volontari promuoveranno nelle scuole e tra i cittadini la raccolta differenziata

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 20/02/2009 14:10

Nell'ambito del progetto "Amici del riciclo", il Cirsu (Consorzio intercomunale per la gestione dei rifiuti) di Notaresco ha formato un gruppo di 49 volontari che, coordinati dai centri di educazione ambientale dei Comuni di Giulianova e Notaresco, hanno il compito di portare avanti una serie di iniziative di sensibilizzazione sul territorio per promuovere la raccolta differenziata nelle scuole, nelle associazioni e tra i cittadini.

 

Questa mattina, nella Sala Giunta della Provincia di Teramo, sono stati consegnati i 49 attestati di partecipazione al corso di formazione.  

 

Il progetto è inserito nel Piano regionale triennale di tutela e risanamento ambientale 2006-2008 che, coordinato sul territorio dalla Provincia di Teramo, prevede per i Comuni del Consorzio la realizzazione di 2 stazioni ecologiche a Giulianova ed a Morro d'Oro e l'acquisto delle attrezzature per la raccolta porta a porta.

 

La consegna degli attestati si è svolta alla presenza dell'assessore provinciale all'Ambiente Antonio Assogna, del presidente del Cirsu Lunella Cerquoni, del sindaco di Bellante Domenico Di Sabatino, dell'assessore all'Ambiente di Roseto Achille Frezza, del consigliere comunale di Mosciano Giuliano Galiffi e dei rappresentanti dei due centri di educazione ambientale.

 

"La raccolta differenziata - ha affermato il presidente del Cirsu Lunella Cerquoni - è uno dei nostri obiettivi fondamentali. Ma non vogliamo fermarci a questo progetto. La nostra intenzione è quella di realizzare il passaggio al sistema porta a porta in tutti i Comuni consorziati". 

 

"Abbiamo molto apprezzato l'iniziativa - ha aggiunto l'assessore all'Ambiente Assogna - perché in questo modo formiamo ulteriori soggetti che possono contribuire a sensibilizzare i cittadini sulla necessità di aumentare la raccolta differenziata. Più saranno alti i livelli di differenziata, meno rifiuti saremo costretti a portare nelle discariche che, dunque, avranno vita più lunga".

 

Il progetto Amici del Riciclo è stato coordinato dal Cirsu ed organizzato dai centri di educazione ambientale di Giulianova e Notaresco.

 

Gli "Amici del Riciclo" saranno impegnati su base volontaria in un intenso programma di educazione ambientale.

 

Il programma prevede iniziative di formazione ed informazione rivolte a tutte le classi delle scuole primarie e secondarie dei Comuni di Bellante, Morro D'Oro, Mosciano Sant' Angelo, Notaresco e Roseto degli Abruzzi.

 

Gli "Amici del Riciclo" affiancheranno, tra l'altro, gli istruttori ambientali dei Comuni nelle visite presso le famiglie per la verifica del corretto funzionamento delle compostiere domestiche.

 

 

Teramo, 20 febbraio 2009

 

 

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.55555555556
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi