Tu sei qui: Home Sala Stampa La Provincia ha bandito gli avvisi pubblici per il rinnovo della Commissione Pari Opportunità e per la designazione della Consigliera di Parità
Azioni sul documento

La Provincia ha bandito gli avvisi pubblici per il rinnovo della Commissione Pari Opportunità e per la designazione della Consigliera di Parità

creato da Ufficio Stampa
Info
pubblicato 29/07/2022 10:08

Due procedure e due funzioni diverse, quelle riguardanti la Commissione Provinciale per le Pari Opportunità e la Consigliera di Parità.

 

Nel primo caso si tratta di un organo collegiale composto da uomini e donne selezionati dalla Provincia per coadiuvare le attività riguardanti le politiche di genere e le iniziative per contrastare la violenza di genere. Le candidature- da Statuto e regolamento -  saranno esaminate dal Presidente della Provincia con la collaborazione di una o più figure  esperte della condizione femminile del territorio provinciale, del Consigliere provinciale delegato alle  pari  opportunità  e  dei  Capigruppo,  adottando  criteri  che  assicurino  la  più  ampia  rappresentatività territoriale, generazionale e delle peculiarità professionali e della pluralità degli orientamenti politici, culturali ed economici. Nella sua prima riunione la Commissione elegge la/il presidente/.

 

Scade il 29 agosto al seguente link tutta la documentazione:

 

https://www.provincia.teramo.it/avvisi-concorsi-bandi/avvisi-pubblici/avviso-pubblico-per-la-nomina-di-n-10-componenti-per-la-costituzione-della-commissione-provinciale-per-le-pari-opportunita-tra-uomo-e-donna-della-provincia-di-teramo

 

La/il Consigliera/e di parità, invece, svolge funzioni di promozione e di controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione tra donne e uomini nel lavoro, intraprendendo ogni utile iniziativa, nell'ambito delle competenze dello Stato, ai fini del rispetto del principio di non discriminazione e della promozione di pari opportunità per lavoratori e lavoratrici, svolgendo i compiti di cui all'art. 15 del Codice delle pari opportunità. Nell'esercizio delle funzioni loro attribuite, le/i Consigliere/i di parità sono pubblici ufficiali e hanno l'obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria dei reati di cui vengono a conoscenza per ragione del loro ufficio.

Si tratta di una figura professionale che deve avere specifiche competenze che vengono valutate da un’apposita Commissione: le designazioni vengono inviate al Ministero del Lavoro cui spetta la nomina.

 

Anche in questo caso il bando scade il 29 agosto e al link tutta la documentazione:

 

https://www.provincia.teramo.it/avvisi-concorsi-bandi/avvisi-pubblici/avviso-pubblico-per-la-designazione-a-consigliera-e-di-parita-effettiva-o-e-supplente

archiviato sotto: ,

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi