Tu sei qui: Home Sala Stampa Edilizia scolastica: sopralluogo nella Città Ducale
Azioni sul documento

Edilizia scolastica: sopralluogo nella Città Ducale

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 18/05/2022 10:55

Il Polo scolastico di Atri ha oltre 16 milioni di euro di finanziamenti per gli interventi di sistemazione e adeguamento sismico degli Istituti superiori di proprietà della Provincia e 400 mila euro per le manutenzioni straordinarie.

Ieri mattina il sopralluogo del consigliere delegato Enio Pavone accompagnato dal sindaco, Piergiorgio Ferretti. Quello di Atri è un Polo scolastico che in pochi anni è passato da 400 studenti a 1.900 iscrizioni: un polo di eccellenza (numerosi i riconoscimenti a livello didattico) con un prevalente tasso di pendolarismo e una sede distaccata, quella dell’Alberghiero, a Silvi Marina. Già da qualche anno la Provincia ha dovuto ricorrere ad altri locali, la scuola media “Mambelli” e Palazzo Cicada, per far fronte alle esigenze del Polo Tecnico (Zoli, Ipsia) e di quello Liceale.

Insieme al Sindaco, Enio Pavone, ha incontrato le due dirigenti scolastiche, Paola Angeloni e Daniela Magno per mettere a fuoco l’agenda dei lavori e gli interventi da garantire per settembre,  ma anche per fare il punto sugli investimenti a medio e lungo termine che sono quelli dei fondi sisma USR.

 

Una bella realtà, qui gli studenti possono lavorare in strutture che comunque garantiscono spazi molto vivibili in un ambiente fortemente dinamico – dichiara il consigliere delegato Enio Pavone che era accompagnato dal dirigente tecnico e dalla responsabile del servizio, Francesco Ranieri e Mariella Gabriele – per il nuovo anno scolastico, fra Il polo tecnico e quello liceale, bisogna garantire una decina di nuove aule e abbiamo già individuato possibili soluzioni grazie alla collaborazione delle Dirigenti e del Sindaco. Con il Comune stiamo anche ragionando però su un’operazione più ampia,  che prevederebbe il recupero del Palazzo della Diocesi che affaccia sulla piazza;  una decisione da prendere insieme che garantirebbe spazi sufficienti per un lungo periodo di tempo. Un’ipotesi che va valutata sul piano della congruità finanziaria e amministrativa e sarà mia premura organizzare al più presto un tavolo con il Presidente e i dirigenti”.

 

Le dichiarazioni del consigliere Pavone:


 

Qui il dettaglio dei finanziamenti

 

-          IIS Zoli + IPSIA (via S. Ilario)

adeguamento sismico, ordinanza speciale USR

€ 2.420.077

-          ITC Zoli (vicolo vico Tedeschi)

adeguamento sismico

in attesa di ordinanza speciale USR

€ 3.203.922

-          Polo Illuminati (piazza Illuminati)

adeguamento sismico, ordinanza speciale USR

€ 10.824.442

-          Manutenzioni straordinarie

Polo Illuminati, progetto esecutivo 200 mila euro

IPSIA + ITC Zoli, progetto esecutivo 200 mila euro

archiviato sotto:

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

3.0
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi