Tu sei qui: Home Sala Stampa Winter Festival, per il concerto di Capossela si prevede il tutto esaurito
Azioni sul documento

Winter Festival, per il concerto di Capossela si prevede il tutto esaurito

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 30/01/2009 13:50

Sono stati venduti circa 1.300 biglietti dei 1.500 disponibili per il doppio concerto di Vinicio Capossela, che si esibirà (in esclusiva per l'Abruzzo) il 4 e il 5 febbraio, a Teramo, al teatro Comunale, alle ore 21,15, per la seconda data del Winter Festival, organizzato dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Teramo in collaborazione con i Comuni di Civitella del Tronto, Pineto e Castellalto, la Fondazione Tercas e l'Adsu. L'organizzazione tecnica è affidata all'associazione Musica & Parole Eventi di Emiliano Di Serafino e a Service Time di Alfonso Caprioni.

 

A tre anni di distanza dal suo ultimo lavoro in studio, "Ovunque proteggi" (disco di platino con 80mila copie vendute), Capossela presenta "Da solo", nuovo album di inediti pubblicato con l'etichetta Warner Music. L'album, a pochi mesi dalla sua uscita, ha venduto oltre 60mila copie.

 

"Da solo" è stato registrato e mixato a Milano da Taketo Gohara e ai Brooklyn Studios di New York da JD Foster (produttore di Marc Ribot, Calexico) ed Andy Taub tra il gennaio e il marzo del 2008 ed è prodotto da Vinicio Capossela con la collaborazione del chitarrista Alessandro "Asso" Stefana.

 

Cantautore italiano, nato in Germania, da genitori di origine irpina (il padre, Vito, è di Calitri, la madre di Andretta) Capossela torna poco dopo in Italia con la famiglia. Cresce artisticamente nei circuiti underground dell'Emilia-Romagna, fino ad essere notato e lanciato da uno dei massimi esponenti contemporanei della musica d'autore, Francesco Guccini.

 

Vive da quasi 20 anni a Milano. Il nuovo millennio lo avvicina molto alla sua terra d'origine, l'Irpinia, e questo amore reciproco con la gente del luogo si concretizza con la cittadinanza onoraria concessagli dal comune di Calitri per onorare la sua grande genialità e creatività. Capossela ha scritto anche un libro, Non si muore tutte le mattine, uscito nel marzo 2004.

 

Il cantautore, nell'occasione dei concerti teramani, parteciperà anche ad un incontro pubblico con gli studenti universitari. L'incontro si terrà giovedì 5 febbraio, alle ore 11, nella Sala conferenze della Facoltà di Scienze politiche e sarà coordinato dal giornalista Paolo Di Vincenzo. Il tema, "A dreadful imbrogglio", è legato alla figura di John Fante nel centenario dalla nascita del grande scrittore.

 

"Capossela è un artista eccezionale - afferma l'assessore alla Cultura Rosanna Di Liberatore - che con le sue performance riesce a caratterizzare ogni pezzo proposto, affrontando tematiche altamente sociali e culturali. Un personaggio carismatico e coinvolgente che riesce a interagire con i bisogni più profondi dello spettatore. Siamo davvero contenti di averlo come artista di punta di questa rassegna, che ancora una volta offre in provincia l'opportunità di fruire di spettacoli di grande qualità e spessore artistico ed introduce Teramo nei circuiti internazionali". 

Per acquistare i biglietti del doppio concerto ancora disponibili, i punti vendita per Teramo sono i seguenti:

- Teatro Comunale 0861.246773

- Discoboom 0861.211793

- Empatia 0861.249055

 

I prezzi dei biglietti, invece, sono (per i diversi settori) i seguenti:

platea € 40 + diritti di prevendita € 5

galleria 1° settore € 35 + diritti di prevendita € 3

galleria 2° settore € 25 + diritti di prevendita € 3

 

Riduzioni sono previste per gli studenti universitari iscritti all'Adsu.

 

Ulteriori informazioni: www.servicetime.it (0861.787258 - 339.7236045) - www.viniciocapossela.it

 

 

 

Teramo, 30 gennaio 2009

 

 

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.54545454545
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi