Tu sei qui: Home Sala Stampa Cinghiali, il piano di contenimento sarà rimodulato
Azioni sul documento

Cinghiali, il piano di contenimento sarà rimodulato

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 31/01/2009 13:08

L'assessore alla Caccia, Antonio Assogna, incontrerà giovedì 5 febbraio le associazioni venatorie, i rappresentanti degli ambiti territoriali di caccia e i capisquadra dei gruppi specializzati per condividere la rimodulazione del piano di contenimento dei cinghiali approvato nelle scorse settimane.

 

La rimodulazione, sulla base di una proposta avanzata dal coordinamento delle associazioni venatorie nel corso dell'incontro svoltosi ieri nella sede dell'ente, servirà a identificare con maggiore puntualità le aree di intervento. L'operazione avverrà sulla base delle attività di censimento che l'ente anticiperà (originariamente erano previste a marzo) per avere un quadro ancora più realistico della situazione.

 

"I risultati del censimento - spiega l'assessore alla Caccia Assogna - costituiranno l'elemento base, insieme ai verbali di abbattimento e alle denunce presentate dagli agricoltori, per mettere a punto quelle azioni che ci consentiranno di riportare la situazione a un livello ottimale. Appena avremo elaborato il nuovo programma di interventi, opereremo la modifica del piano attuale. A tale scopo si sta valutando anche la possibilità di sospendere per un breve periodo le attività in corso".  

 

Teramo, 31 gennaio 2009

 

 

 

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.45454545455
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi