Tu sei qui: Home Sala Stampa Atr di Colonnella. La posizione del Ministero dello Sviluppo Economico: una rapida attivazione dell'amministrazione straordinaria
Azioni sul documento

Atr di Colonnella. La posizione del Ministero dello Sviluppo Economico: una rapida attivazione dell'amministrazione straordinaria

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 13/02/2009 15:25

<br />
<br />
Una rapida attivazione dell&rsquo;amministrazione straordinaria prevista dalla Prodi bis. Questa la posizione emersa questa mattina al tavolo dell&rsquo;Unità di crisi del Ministero dello Sviluppo Economico, a Roma, nel corso dell&rsquo;incontro chiesto dalla Provincia per &ldquo;uscire dall&rsquo;incertezza giudiziaria nella quale versano le aziende del gruppo ATR di Colonnella&rdquo;.<br />
<br />
&ldquo;Abbiamo chiesto un intervento del Ministero affinchè si esca presto da questa fase di incertezza &ndash; ha affermato il presidente Ernino D&rsquo;Agostino al termine della riunione &ndash; e si possa riprendere l&rsquo;attività produttiva e dare seguito alle commesse che pure ci sono. Abbiamo anche chiesto che il tavolo di lavoro venga reso permanente e che elabori interventi di sostegno all&rsquo;azienda. Il dirigente, Giampietro Castano, ritenendo che vi siano le condizioni, ha assicurato che il Ministero si attiverà per chiedere una rapida attivazione dell&rsquo;amministrazione straordinaria e delle misure previste nella Prodi bis&rdquo;.<br />
<br />
All&rsquo;incontro hanno partecipato i rappresentanti delle Regioni Marche e Abruzzo, della Provincia di Ascoli Piceno, il sindaco di Colonnella Marco Iustini, i rappresentanti sindacali locali; Giampero Dozzi (Cgil), Gianluca Di Girolamo (Cisl), Antonio Liberatiori (Uil) e, inoltre, Michele Lombardo della segeteria nazionale della Uilm ed Emilio Lonati, segretario nazionale della Filmcisl.<br />
<br />
Teramo 13 febbraio 2009<br />

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.88888888889
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi