Tu sei qui: Home Lavoro EURES Rete EURES La Rete EURES
Azioni sul documento

La Rete Eures in Europa

creato da C.I.O. Giulianova
Info
ultima modifica 07/10/2009 15:10

Mappa Europa Eures

EURES IN EUROPA

Coordinamento Europeo EURES

c/o EURESCO
Direzione Generale
Commisione Europea - Bruxelles
 

800 i Consulenti EURES presenti nei 27 Paesi dell'U.E., nei Paesi appartenenti allo Spazio Economico Europeo con l'aggiunta della Svizzera.

 

EURES IN ITALIA

Coordinamento Nazionale EURES

www.lavoro.gov.it/Lavoro/eures/
c/o il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali
Direzione Generale del Mercato del Lavoro - Roma


56 i Consulenti EURES distribuiti in tutte le Regioni italiane.

 

ORGANIZZAZIONE DELLA RETE EUROPEA A LIVELLO REGIONALE

L'organizzazione della rete europea in ambito nazionale, in collaborazione con i Centri per l'Impiego (vedi schema di seguito riportato), persegue l'obiettivo strategico di realizzare la diffusione capillare delle informazioni ed opportunità concernenti il mercato europeo. Ciò in funzione sia del miglioramento del servizio di mediazione ed incontro fra domanda ed offerta di lavoro, in termini di assistenza e consulenza riguardo ai modi e ai tempi di erogazione dei nuovi servizi per l'utenza previsti dalla riforma anche su scala europea, sia della rimozione degli ostacoli alla mobilità internazionale geografica e professionale, in termini di promozione dell'inserimento lavorativo, con riferimento all'attività di consulenza e orientamento rispetto alla domanda di competenze professionali, alle condizioni di vita e di lavoro negli altri sistemi nazionali.

Organizzazione Eures

 

CENTRI PER L'IMPIEGO

L'assetto organizzativo e logistico della rete regionale EURES, è funzionale allo spirito della riforma e alla completa integrazione del servizio EURES con le articolazioni decentrate dei servizi pubblici per l'impiego. Esistono infatti punti di contatto dislocati sul territorio regionale, costituiti all'interno di ciascun Centro per l'Impiego.

Il Consulente EURES

Sul versante degli operatori del servizio, si rileva in primo luogo la figura del Consulente EURES, presente in ogni sede regionale o provinciale, che svolge un ruolo di interfaccia, e di raccordo su base provinciale e/o regionale, tra le sollecitazioni normative ed i fabbisogni formativi/professionali provenienti dal mercato europeo con l'ambiente e l'utenza locale. Le funzioni del Consulente EURES sono previste e disciplinate ai sensi dell'articolo 4, co.1, dell'Allegato 1, della Decisione del 22/10/1993.

L'Assistente e il Referente EURES

Le altre due figure professionali istituzionalizzate nell'organigramma EURES su base locale sono: l'Assistente EURES (se opera nella stessa sede del Consulente) e il Referente EURES (se opera in sedi distaccate rispetto al Consulente). In perfetta coerenza con la riforma del sistema dei SpI, il servizio EURES offerto è "vicino" all'utenza, ossia ascrivibile a tutte le attività di front-line erogate, in un'ottica di accoglienza e prima informazione, finalizzate a supportare la consapevolezza della scelta da parte dei cittadini interessati a compiere un'esperienza lavorativa e/o formativa in un altro paese europeo.

E' opportuno rilevare che l'attività erogata da parte degli Assistenti e Referenti EURES si svolge sotto il coordinamento dei Consulenti provinciali/regionali, i quali tra l'altro svolgono funzioni di monitoraggio dei servizi EURES i cui risultati sono trasmessi alla Commissione europea e al Coordinamento nazionale EURES.

Pertanto, ciascun Assistente e Referente EURES si conforma, nello svolgimento delle proprie attività, alle indicazioni fornite dal Consulente EURES provinciale e/o regionale di riferimento.

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.5