Tu sei qui: Home Sala Stampa Appalti scolastici “storici”: al tavolo delle relazioni industriali la vertenza Vega
Azioni sul documento

Appalti scolastici “storici”: al tavolo delle relazioni industriali la vertenza Vega

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 10/01/2017 12:25


Le mensilità arretrate liquidate  l’ultima settimana del 2016 e entro il 18 gennaio sarà pagato lo stipendio di dicembre. Questa mattina, al tavolo delle relazioni industriali su sollecitazione dei sindacati (Emanuela Loretore della Filcams Cgil e Luca Di Polidoro della Fisascat Cisl) la Vega facility management ha rassicurato le istituzioni e i lavoratori circa i pagamenti “pur tra le note difficoltà che non consentono una gestione serena dell’appalto” come si legge nel verbale dell’incontro redatto dal funzionario del tavolo, Pierluigi Babbicola.  La Vega è affidataria degli appalti scolastici per la scuola primaria – un appalto gestito dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca – e da mesi i sindacati rilevano situazioni critiche che vanno dai ritardi di pagamento, al taglio delle ore lavorative, al mansionario.  La Vega, un consorzio d’impresa,  in questo momento, vive una situazione di difficoltà finanziaria derivante dalla vicenda giudiziaria che ha investito la capofila “Kuadra”.

 

I sindacati hanno nuovamente sollevato la questione del rapporto di lavoro “che evidenzia oggettive difficoltà, a partire dal rapporto con la dirigenza scolastica,  relativamente alle mansioni che eccedono l’alveo contrattuale” e hanno annunciato che questo aspetto sarà oggetto “di un tavolo nazionale che sarà investito anche alla questione del contenzioso venutosi a determinare alla luce della recente pronuncia dell’A.N.A.C. che pone in discussione l’intero impianto dell’appalto”.

 

I rappresentanti istituzionali dei Comuni di Roseto degli Abruzzi e  Silvi, interessati al servizio: “hanno espresso soddisfazione riguardo alla parte economica e hanno assunto l’impegno di verificare con i rispettivi dirigenti scolastici lo stato dei fatti rispetto alle mansioni”.



Teramo 9 gennaio 2016



Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

2.0
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi