Tu sei qui: Home Sala Stampa “Da Castelli a San Pietro”. Impresa e turismo nelle conferenze on line organizzate dalla Provincia.
Azioni sul documento

“Da Castelli a San Pietro”. Impresa e turismo nelle conferenze on line organizzate dalla Provincia.

creato da Ufficio Stampa
Info
ultima modifica 26/11/2020 12:45

“Raccontiamo esperienze innovative, progetti originali, iniziative che nascono dalla condivisione e dalla collaborazione tra diversi attori sociali per sostenere il cambiamento in un momento che ha messo a dura prova le organizzazioni (sia pubbliche che private) costrette a rivedere modelli e processi”

Teramo 26 novembre 2020. “Una nuova imprenditorialità a servizio del territorio” e “La bellezza del creato e dell’arte nell’esperienza turistica” sono i due appuntamenti organizzati dalla Provincia nell’ambito del programma di iniziative messo a punto dalla Diocesi di Teramo-Atri e da un ampio comitato istituzionale per l’evento “Da Castelli a San Pietro”.

Su iniziativa della Diocesi Teramo-Atri, quest’anno, per le celebrazioni delle festività natalizie, il Vaticano ospiterà il Presepe Monumentale di Castelli di proprietà dell’Istituto per l’arte e il design “F.A. Grue”. L’opera collettiva, realizzata nell’arco di vent’anni da maestri ceramisti e artisti di rilievo internazionale, rimarrà esposta in Piazza San Pietro fino a gennaio valorizzata da un allestimento particolarmente suggestivo che nel layout riproduce il Gran Sasso.

La provincia teramana e l’Abruzzo intero beneficeranno di una visibilità enorme ma non fine a se stessa. In collaborazione con la Diocesi, con il Comitato organizzatore e con una serie di imprese che ci seguono in questo percorso vogliamo mantenere viva l’attenzione su un territorio colpito più volte dal dramma del sisma e ora piegato anche dall’emergenza COVID 19”  commenta il presidente Diego Di Bonaventura.

“Come emerge dal profilo dei relatori incrociamo esperienze locali e nazionali – spiega il consigliere delegato Lanfranco Cardinale – in questo momento bisogna stringere alleanze, utilizzare i modelli migliori e sforzarsi di guardare oltre la contingenza. Un modello di lavoro che stiamo seguendo anche per la programmazione di medio e lungo termine. Questo che appre un tempo sospeso in realtà deve essere usato al meglio per ripensare sia il nostro presente che il nostro futuro”.

 

A questo scopo, oltre alle iniziative strettamente legate alla promozione dell’evento, sono stati organizzati momenti di analisi e confronto, quelli della Provincia si concentrano su due focus in particolare: il mondo produttivo e il turismo. Fra i relatori, ospiti autorevoli di rilievo internazionale come Enzo Argante, Responsabilty Editor di Forbes Italia e il presidente dell’Enit Giorgio Palmucci. Molte le idee e i processi innovativi da parte di eccellenze teramane, da Erika Rastelli di AranWord, Cinzia Turli manager Lazzaroni, Antonio Forlini dirigente del gruppo Amadori, Franco Iachini imprenditore e presidente del Teramo calcio. Interessante crossover con la Poliarte di Ancona che si occupa di arte e design per l’impresa.

 

“Una nuova imprenditorialità a servizio del territorio”

Sabato 28 novembre ore 11

Da seguire sul canale you tube della Provincia

https://www.youtube.com/c/ProvinciadiTeramoIT

La responsabilità sociale non è solo una caratteristica dei progetti del settore pubblico o del terzo settore. Sono sempre di più gli imprenditori e le aziende che reinvestono in attività sociali e che sono attenti al contesto territoriale dove operano ritenendolo un driver strategico per un futuro più responsabile. Raccontiamo esperienze innovative, progetti originali, iniziative che nascono dalla condivisione e dalla collaborazione tra diversi attori sociali per sostenere questa leva di cambiamento in un momento che ha messo a dura prova le organizzazioni (sia pubbliche che private) costrette a rivedere modelli e processi.

 

S. Ecc. Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo di Teramo-Atri

Diego Di Bonaventura, Presidente della Provincia di Teramo

Pietro Quaresimale, Assessore con delega al lavoro e alla formazione, ricerca e università Regione Abruzzo

Interventi programmati

Tiziana Di Sante, Presidente Fondazione Tercas

Cesare Zippilli, Presidente Confindustria Teramo

Enzo Argante, Responsability Editor Forbes Italia

Marco De Dominicis, Castelli in ceramica

Stefano Cianciotta, Presidente Abruzzo Sviluppo

Cinzia Turli, responsabile risorse umane Lazzaroni spa

Erika Rastelli, Corporate manager Aran World

Antonio Forlini, Dirigente Amadori e Presidente UnaItalia

Moderatori: Lanfranco Cardinale, Consigliere provinciale delegato al progetto “Riconnettere il territorio”, Don Emilio Bettini Diocesi di Teramo-Atri

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

“La bellezza del creato e dell’arte nell’esperienza turistica”

mercoledì 2 dicembre ore 17

Da seguire sul canale you tube della Provincia

https://www.youtube.com/c/ProvinciadiTeramoIT

 

Il turismo culturale è “uscito” dalle città d’arte e ha sconfinato nei borghi e nei paesi che costellano un’Italia ricca di diversità.

Il patrimonio storico e quello paesaggistico fanno del Belpaese un unicum apprezzato il tutto il mondo. Per intercettare questa nuova domanda di turismo che guarda all’ambiente, è attenta alle dinamiche sociali, privilegia la lentezza e vuole interagire con i luoghi che visita, occorrono strategie nuove e nuove competenze.

S. Ecc. Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo di Teramo-Atri

Diego Di Bonaventura, Presidente della Provincia di Teramo

Daniele D’Amario, Assessore alle Attività Produttive, Turismo, Beni Culturali e Spettacolo Regione Abruzzo

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Interventi programmati

S. Ecc. Mons. Michele Fusco, Vescovo di Sulmona-Valva, delegato CEAM Turismo

Salvatore Florimbi, dirigente Camera di Commercio

Fabrizio Antolini, Università di Teramo

Carmen Bizzarri, Università Europea di Roma

Franco Iachini, imprenditore Infosat

Don Filippo Lanci, responsabile Ufficio Beni Culturali Diocesi Teramo-Atri, Direttore Museo Capitolare di Atri

Giordano Pierlorenzi, direttore Poliarte di Ancona, politecnico delle arti applicate all’impresa

Marco Santarelli, Docente, responsabile Laboratorio IC2 Lab – Laboratorio Intelligence, Complexity e Communication, Poliarte di Ancona

Tommaso Navarra, Presidente Ente Parco Gran Sasso Laga

Gianmarco Giovannelli, Federalberghi Abruzzo

Daniele Zunica, Assoturismo Abruzzo

Giorgio Palmucci, Presidente ENIT

moderatori: Lanfranco Cardinale, Consigliere provinciale

Don Giovanni Manelli, Assistente Ufficio Diocesano tempo libero, turismo e sport

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il programma completo delle iniziative "Da Castelli a San Pietro" sul sito dedicato

https://www.unpresepeperrinascere.it

Valuta la qualità complessiva di questo articolo. Grazie

1.0
Ricerca
Cerca nei contenuti

Cerca persone e servizi