Comune di Penna Sant'Andrea

Torna all'elenco dei comuni | 

Visitare il piccolo borgo di Penna Sant'Andrea significa innanzitutto perdersi tra i suoni, i colori ed i ritmi coinvolgenti del folklore teramano, grazie all’ormai conosciutissima tradizione del “Laccio d’Amore”, antica danza propiziatoria dei matrimoni.

Il borgo è immerso nella valle del Vomano, un tempo luogo d’insediamento dei Sabini e della colonia romana di Hatria, come testimoniano i resti di una necropoli e di una stele con iscrizioni paleo-sabelliche. A lungo feudo degli Acquaviva nel Medioevo, il paese mantiene ancora oggi la struttura tipica del borgo fortificato.

Da visitare, la Parrocchiale cinquecentesca (restaurata nel ‘700) di Santa Maria del Soccorso. Al suo interno sono conservati numerosi arredi provenienti dalla chiesa sconsacrata di San Giusta, in particolare una pala d'altare del 1616 e degli ex voto dedicati alla Santa. Oltre alle Chiese della SS.ma Trinità, e a quella gotica di Santa Maria de Podio, si segnala la Fontevecchia (Fonte di lu Carpine), recentemente restaurata, che risale probabilmente al 1400.

Vicino Penna Sant’Andrea, nella frazione di Pilone, a dominare il panorama è la natura incontaminata del bosco comunale di Castel Cerreto, oggi Riserva Naturale Regionale Controllata. Si estende lungo un territorio di circa 70 ettari, in un ambiente che si esprime in forme selvagge ed integre, grazie alla notevole varietà di alberi secolari e alla presenza di molte specie di rapaci diurni e notturni.

Contatti

  • Comune di Penna Sant'Andrea
    Piazza V. Veneto, 1 - 64039
  • 086166120
  • 0861667400
  • Vai al sito
  • postacertpec.comune.pennasantandrea.te.it

Informazioni sul Comune

  • Sindaco: Serrani Severino
  • Codice fiscale: 80005210671
  • Codice IPA: c_g437
  • Cod. Fatturazione Elettronica: UF4MVA
Previsioni meteo per il comune

 Notizie dal Comune